Coordinazione AI SVK

svk icon

Fra i compiti statutari della SVK vi è la Coordinazione AI, alla quale sono affiliati la maggior parte degli assicuratori.

 

A cosa serve una coordinazione ai della SVK?

L’assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie così come l’assicurazione invalidità prendono a carico i costi delle misure mediche. Le prestazioni della AI per le misure mediche sono limitate alle infermità congenite e alla riabilitazione dei dipendenti.

In adempimento alle disposizioni della LAMal, il Consiglio Federale controlla che gli assicurati non siano pluri-rimborsati, a causa del concorso di prestazioni dell’assicurazione malattie e di altre assicurazioni sociali.

La legge prevede che gli assicuratori hanno l’obbligo di anticipare la prestazione fino a che l’assicurazione invalidità non abbia preso una decisione ufficiale. Quando l’assicurazione invalidità prende a carico il caso specifico, l’assicuratore può chiedere il rimborso delle prestazioni già corrisposte.

La Coordinazione AI della SVK controlla per conto degli assicuratori che le sono affiliati, se le prestazioni anticipate sono di competenza dell’assicurazione invalidità e inoltra le richieste di rimborso necessarie (agli uffici cantonali AI e/o ai fornitori di prestazioni).

 

Come viene effettuato il rimborso tramite la coordinazione ai della SVK?

È necessario che il paziente sia iscritto all’ufficio cantonale AI, che quest’ultimo riconosca il proprio obbligo di presa a carico della prestazione con decisione formale e che ne abbia informato l’assicuratore interessato (= garanzia di presa a carico dei costi). L'assicuratore invia alla Coordinazione AI della SVK una domanda di rimborso per il recupero delle somme già versate (il rimborso delle prestazioni può essere richiesto retroattivamente fino a 5 anni).

Rapporto dei costi dei trattamenti e fatturazione all’assicurazione invalidità:
La Coordinazione AI della SVK effettua, per conto degli assicuratori che hanno firmato una delega, le verifiche necessarie presso i fornitori di prestazioni e infine emette una fattura a carico dell’ufficio cantonale AI. Le prestazioni prese a carico dalla AI vengono rimborsate all’assicuratore direttamente dall’UCC di Ginevra.

Richiesta di rimborso al fornitore di prestazioni:
Nel caso di ricoveri ospedalieri e di fornitori di prestazioni che utilizzano un valore del punto tariffale più elevato di quello dell'assicurazione invalidità, la Coordinazione AI della SVK richiede il rimborso del totale della fattura direttamente al fornitore di prestazioni. La Coordinazione AI della SVK si occupa dell’incasso e degli eventuali solleciti e infine versa il credito all’assicuratore.

 

Qual è l’entità delle prestazioni della coordinazione ai della SVK?

La Coordinazione AI della SVK elabora annualmente circa 9400 richieste di rimborso.

Collaboratori responsabili

Jürg Schmid
Capo del dipartimento Coordinazione AI
D / F
032 626 57 38
Kayal Kündig
FR, GE, GL, VD, ZH
D / F
032 626 57 32
Vera Marques
Estero, BL, FL (Principato del Liechtenstein), NE, NW, OW, SO, SZ
D / F / I
032 626 57 37
Flavia Müller
AI, AR, BE, GR, LU, SG, SH, TG, UR, VS, ZG
D / F
032 626 57 39
Sonja Zeller
AG, BS, JU, TI, VD
D / F / I
032 626 57 35